Holy Fire Reiki - logo (square white background)

Il sistema di guarigione Holy Fire Reiki III è relativamente nuovo, in quanto si è sviluppato solamente dopo il 2014. Per questo motivo, non ci sono certezze (come non ci sono per qualunque sistema energetico di guarigione) e siamo in piena fase di sperimentazione delle potenzialità che Holy Fire III può offrire. I pionieri di questo sistema sono coloro che stanno iniziando a conoscere questa energia attraverso trattamenti e attivazioni.

Questa semplice guida è rivolta principalmente a coloro che possiedono una qualifica Reiki e vorrebbero capire meglio se è il momento di passare al nuovo sistema Holy Fire Reiki, e naturalmente anche a coloro che si affacciano per la prima volta al mondo del Reiki. In questa guida ho anche inserito alcune domande/risposte che possono aiutare a capire meglio le informazioni relative all’Holy Fire Reiki.

Una breve introduzione al sistema Holy Fire III Reiki

Holy Fire Reiki è un sistema di guarigione Reiki basato sull’energia Holy Fire (Holy Fire può essere tradotto come ‘”Fuoco Sacro” in italiano) . Citata nella Bibbia, l’energia Holy Fire è stata attiva nel mondo fin dai tempi antichi e Gesù fu colui che per primo la portò sulla Terra.

Il sistema Holy Fire III Reiki è stato sviluppato dall’americano William Lee Rand, fondatore dell’International Center for Reiki Training e autore di diversi libri importanti sul Reiki. William Lee Rand è inoltre colui che negli anni ’90 ha sviluppato il sistema di guarigione chiamato Karuna Reiki ® . È importante comunque tenere a mente che l’intero sistema Holy Fire Reiki non è qualcosa che William Lee Rand ha progettato o creato, ma qualcosa che è ‘arrivato a lui’ attraverso due guaritori spirituali che hanno canalizzato messaggi di esseri illuminati durante alcune sedute di guarigione a cui lui partecipò. Questo avvenne nel gennaio 2014.

Dopodiché William Lee Rand inizio’ a sperimentare con questa nuova energia, attivando i primi Reiki Master. Sempre assistito dai maestri illuminati che parlavano a lui attraverso i guaritori spirituali, venne diretto a portare questa energia, oltre che nei corsi Reiki Master, anche ai livelli 1 e 2. William decise così di passare dal sistema Reiki Usui/Tibetano che insegnava, al nuovo sistema che ha poi chiamato Holy Fire Reiki.

Da subito capì che questa energia continuava a svilupparsi in vibrazioni sempre più alte. Inizialmente il sistema si chiamava Holy Fire I Reiki, che poi divento’ Holy Fire II Reiki fino al 2018. Nel settembre 2018, mentre ci trovavamo sul Monte Kurama in Giappone per il nostro corso Usui/Holy Fire II ART/Master, William ha iniziato a canalizzare nuove energie, e il sistema
è così diventato Holy Fire III Reiki.

Come è strutturata la formazione del sistema Holy Fire III Reiki?

Sono in tutto 4 livelli: livelli 1, 2, ART (Advanced Reiki Training – Formazione Reiki Avanzata) e Master. I livelli 1 e 2 vengono insegnati insieme, come pure i livelli ART e Master:

  • Usui/Holy Fire III Reiki, 1 e 2
  • Usui/Holy Fire III Reiki ART/Master

L’energia Holy Fire è inoltre presente anche nel sistema di guarigione Karuna Reiki ® , che è ora chiamato Holy Fire III Karuna Reiki ® .

Perché il sistema si chiama Usui/Holy Fire Reiki?

William Lee Rand ha creato un sistema che si basa principalmente sul sistema di guarigione naturale di Mikao Usui. Anche se la differenza di vibrazione tra l’energia Usui e quella Holy Fire è molto marcata, il sistema di guarigione naturale di Usui sensei (e poi quelli in seguito sviluppati da Hayashi sensei e Takata sensei) è fondamentale in quanto pone le basi informative ed energetiche per il sistema Holy Fire Reiki. Il sistema Usui/Holy Fire integra insieme il sistema tradizionale di Usui sensei e la nuova energia Holy Fire.

Quali sono le differenze di contenuti tra il sistema Usui e il sistema Usui/Holy Fire?

Ci sono tantissimi stili Reiki diversi al mondo, per cui per rispondere faccio riferimento principalmente ai corsi Usui Reiki da me insegnati in passato. I contenuti della formazione del sistema Usui Reiki tradizionale e del sistema Usui/Holy Fire III Reiki sono molto simili. Il corso Usui/Holy Fire III Reiki livelli 1 e 2, include nei propri contenuti molte più tecniche tradizionali giapponesi dei corsi Usui Reiki da me insegnati in passato. Inoltre include la guida al sistema di guarigione di Hayashi sensei, e informazioni storiche sul Reiki praticato da Takata sensei.

Molti dei contenuti che erano stati aggiunti nel corso degli anni dai Reiki Master occidentali, come pure nel sistema Usui/Tibetano che insegnavo fino al 2018, sono stati eliminati e non sono presenti nei miei corsi attuali Usui/Holy Fire III Reiki. Comunque queste informazioni e tecniche sono sempre disponibili, ma ora sono incluse nei diversi workshop di supporto che offro all’operatore Reiki. Per esempio, le tecniche energetiche di radicamento, protezione psichica, pulizia energetica, e tutte le informazioni sui chakra che prima facevano parte dei contenuti dei miei corsi di Reiki Usui Primo Livello, ora fanno parte dei contenuti del Workshop Strumenti Psichici di Protezione e Pulizia Energetica.

La differenza principale tra i corsi Usui Reiki di Primo e Secondo livello e il corso Usui/Holy Fire III Rieki, 1 e 2 sta nella qualità di vibrazione energetica ora offerta dall’energia Holy Fire. Di conseguenza, anche le armonizzazioni (o attivazioni) dei corsi sono cambiate.

Le attivazioni del corso Usui/Holy Fire III Reiki, 1 e 2 prendono ora il nome di Collocamenti/Piazzamenti (in inglese Placements) in quanto l’energia Holy Fire viene ‘piazzata o attivata’ nell’allievo. Dal punto di vista pratico, mentre nei corsi di primo e secondo livello l’insegnante Reiki Master interagiva direttamente con l’allievo, canalizzando il Reiki che poi armonizzava l’energia dello studente, nei corsi Usui/Holy Fire Reiki l’insegnante Reiki Master si mette completamente da parte evitando di ‘interferire’ con il processo di armonizzazione (Placement). Così gli allievi vengono invitati a rilassarti per 20 minuti circa, l’insegnante Reiki Master li guida a una breve meditazione di 5 minuti circa, dopodiché smette di parlare e lascia che l’energia Holy Fire alzi la vibrazione del gruppo nella stanza e armonizzi tutto il gruppo di allievi all’energia Holy Fire. Questo avviene nel primo giorno (primo livello) e poi nuovamente nel secondo giorno (secondo livello). Nel secondo Piazzamento, l’energia dell’allievo viene arricchita dei 3 simboli Usui, che sono gli stessi dei corsi Usui: il simbolo del potere, il simbolo mentale/emozionale e il simbolo del Reiki a distanza..

I due Piazzamenti sono preceduti da due simili meditazioni di gruppo, che prendono il nome di Esperienze. Il corso Usui/Holy Fire III reiki ha la durata di 2 giorni, generalmente il Sabato e la Domenica.

Il corso Usui/Holy Fire III Reiki, ART/Master ha la durata di 3 giorni (generalmente dal venerdì alla domenica). I percorsi Usui reiki che ho proposto fino al 2018 avevano la durata di 1 anno solare e consistevano i 4 moduli e molta pratica. Per cui c’e’ una fondamentale differenza nel nuovo sistema, si diventa Reiki Master in 3 giorni, senza alcuna pratica o tirocinio aggiuntivi.

Le attivazioni del corso Usui/Holy Fire Reiki si chiamano ora Accensioni in quanto la fiamma Holy Fire viene accesa nell’allievo durante l’attivazione. Sono presenti 4 accensioni in tutto.

Inoltre, oltre il simbolo Master Usui, allo studente viene consegnato il nuovo simbolo Master Holy Fire.

Differentemente da quanto si pensa in occidente, il Reiki Master è una persona che non necessariamente deve essere un ‘Saggio Maestro’, ma nel processo del Reiki deve essere un allievo esperto che deve essere in grado di ‘trasferire le qualità del Reiki ad altre persone’. Per questo motivo non e’ richiesto un percorso di tirocinio, e neppure anni e anni di studi. Dal punto di vista puramente energetico, non fa alcuna differenza.

Detto ciò, i miei percorsi Reiki Master precedenti fornivano sicuramente benefici su altri livelli: stima personale, fiducia nel processo, pratica attraverso casi studi ecc. Anche questo non è andato perso. Parte di quei contenuti sono stati trasferiti all’interno di workshop che sono sempre in supporto del praticante Reiki, mentre i Reiki Master potranno ora usufruire di percorsi personalizzati quando intendono fare del Reiki un’attività lavorativa. Offrirò anche sessioni di supervisione per i Reiki Master che stanno lavorando con altre persone e necessitano di supporto subito dopo i corsi o per trattamenti più complessi.

Dove si trova l’energia Holy Fire nel campo energetico umano?

In Holy Fire e Holy Fire II, l’energia consiste di tre fiamme spirituali; uno sotto l’ombelico, uno sopra la testa e uno nel cuore. Con Holy Fire III, se una persona possiede già Holy Fire, un fascio di luce unisce prima le tre fiamme e poi l’energia si diffonde in tutto il corpo. Questa azione si svolge gradualmente per un periodo di settimane o un mese o più. Mentre ciò accade, l’esperienza si fonde nel tempo presente e nel mondo materiale rendendo l’esperienza molto reale.

Sono in possesso di una qualifica Usui Reiki. Posso passare al sistema Holy Fire?

Certamente. È ciò che ho fatto anche io, in quanto ero stato attivato e insegnavo il sistema Reiki Usui/Tibetano fino al 2018. Poi nel settembre 2018 ho partecipato al corso Usui/Holy Fire II Reiki ART/Master in Giappone, e ho deciso dopo quell’esperienza di iniziare a insegnare il nuovo sistema di guarigione Holy Fire. Avrei potuto continuare a insegnare il sistema Usui/Tibetano, ma per me non avrebbe avuto un senso visto che avevo avuto la possibilità di ‘toccare con mano’ la vibrazione dell’energia Holy Fire.

Se hai acquisito una qualifica Reiki, sia che pratichi o che insegni, l’energia Holy Fire non è certamente per tutti. Se e quando ti sentirai pronto/a, ti chiamerà e sentirai nella profondità del tuo essere che vuoi connetterti energeticamente con questo nuovo sistema di guarigione.

Per quanto riguarda i miei nuovi corsi:

  • se possiedi una qualifica di Usui Reiki Primo Livello, puoi partecipare al corso di 2 giorni Usui/Holy Fire III, I e II
  • se possiedi una qualifica Usui Reiki Secondo Livello, puoi partecipare al corso di 2 giorni Usui/Holy Fire III, I e II oppure partecipare direttamente al corso Usui/Holy Fire III ART/Master
  • se possiedi una qualifica Usui Reiki Master , puoi partecipare ai corsi Usui/Holy Fire III, I e II e/o Usui/Holy Fire III ART/Master, oppure partecipare direttamente al corso Holy Fire Karuna Reiki.

Per insegnare i corsi Usui/Holy Fire III Reiki devi aver partecipato al corso Usui/Holy Fire III Reiki, ART/Master.

Ti ricordo inoltre che solamente per il mio primo corso Usui/Holy Fire III Reiki, livelli 1 e 2 del 2 e 3 febbraio 2019 a Cagliari, sono disponibili sconti del 50% solamente per i miei allievi che possiedono la qualifica Usui Reiki secondo livello oppure livello Reiki Master.

Clicca qui per saperne di più sul corso Usui/Holy Fire III Reiki del 2 e 3 febbraio 2019 a Cagliari


E